Come versare la cauzione per partecipare a un'asta immobiliare

Per partecipare all'asta bisogna versare una cauzione.

  • nella modalità senza incanto è pari al 10% del prezzo offerto
  • nella modalità con incanto è pari al 10% della base d'asta

Al termine dell'esperimento di vendita (dell'asta) viene trattenuta solo la cauzione di chi si è aggiudicato l'asta. La cauzione viene trattenuta dal delegato alla vendita come acconto sul prezzo di aggiudicazione.

Le cauzioni degli altri partecipanti vengono invece subito restituite (al netto dei tempi tecnici per riaccreditare l'importo versato).

Chi risulta aggiudicatario deve saldare entro il tempo previsto nell'avviso di vendita (solitamente in 60-120 giorni) il totale della cifra di aggiudicazione. Diversamente perde nella sua interezza la cauzione che va a beneficio della procedura, inoltre dovrà pagare la differenza tra il prezzo offerto e il prezzo con cui verrà aggiudicata l'asta in un esperimento di vendita successivo.

Nel caso della vendita con incanto (sempre meno frequente) bisogna anche stare attenti che se verso la cauzione e poi non partecipo alla fase dei rilanci, salvo giustificati motivi, perderò fino al 10% della cauzione depositata.

Il versamento solitamente avviene con bonifico bancario (nella modalità tradizionale si usavano gli assegni circolari). Bisogna prestare attenzione a due cose:

  • per accreditare un pagamento ci possono volere fino a 5 giorni. Quindi conviene fare il bonifico per tempo rispetto al termine di presentazione delle offerte o comunque chiedere alla propria banca quali sono i tempi certi di accredito per un bonifico.
  • altro possibile intoppo sono i massimali. Alle volte i conti correnti, specialmente online, hanno dei limiti mensili per il bonifico. Conviene prima sentire la banca ed eventualmente alzare tali limiti.

Nella presentazione dell'offerta, in caso di bonifico, andranno indicati:

  • il n° di CRO
  • l'IBAN su cui è stato effettuato il bonifico (deve essere quello indicato nell'avviso di vendita)
  • data e ora del bonifico
  • importo della cauzione (come stabilito nell'avviso di vendita). Nella modalità senza incanto è pari al 10% del prezzo offerto, nella modalità con incanto è pari al 10% della base d'asta.
  • l'IBAN su cui restituire la cauzione nel caso in cui non fossimo gli aggiudicatari dell'asta

Non perdere le occasioni all'asta. Iscriviti a gestionale-aste.it per ricevere ogni lunedì il file Excel aggiornato con gli immobili all'asta nella provincia di tuo interesse. Il primo invio è gratutio e senza impegno.

Le informazioni contenute in questo blog sono da intendersi indicative e non hanno pretese né di correttezza né di completezza. Pertanto, prima di acquistare una casa all'asta, conviene sempre affidarsi a un professionista del settore.

Autore: Gestionale-Aste.it
Sono un appassionato di aste immobiliari. In questo blog scrivo le mie considerazioni e quello che ho capito delle aste giudiziarie. Per non perdermi le occasioni all'asta ho creato il servizio gestionale-aste.it che ti invia ogni lunedì il file Excel con l'elenco degli immobili all'asta nella provincia di tuo interesse.
Indice
    closeIcona closesearchIcona searchmore vertIcona more vertmenuIcona menushareIcona sharearrow upwardIcona arrow upward