Cosa succede se l'asta va deserta

Dopo ogni esperimento d'asta andato deserto, il giudice può abbassare la base d'asta fino al 25%. Dopo il quarto tentativo di vendita andato a vuoto, il giudice può abbassare la base d'asta fino al 50% rispetto all'ultimo esperimento.

Chiaramente questo modo di procedere può svalutare parecchio un immobile e si può arrivare a un punto in cui il ricavato dalla vendita sia così basso da non giustificare la prosecuzione della procedura (ogni esperimento d'asta comporta diversi costi per il creditore). In questo caso la normativa prevede la chiusura anticipata del processo esecutivo con i seguenti effetti:

  • il pignoramento viene cancellato
  • l'immobile torna nelle disponibilità del debitore
  • il creditore continua a vantare il suo credito nei confronti del debitore

Non perdere le occasioni all'asta. Iscriviti a gestionale-aste.it per ricevere ogni lunedì il file Excel aggiornato con gli immobili all'asta nella provincia di tuo interesse. Il primo invio è gratutio e senza impegno.

Le informazioni contenute in questo blog sono da intendersi indicative e non hanno pretese né di correttezza né di completezza. Pertanto, prima di acquistare una casa all'asta, conviene sempre affidarsi a un professionista del settore.

Autore: Gestionale-Aste.it
Sono un appassionato di aste immobiliari. In questo blog scrivo le mie considerazioni e quello che ho capito delle aste giudiziarie. Per non perdermi le occasioni all'asta ho creato il servizio gestionale-aste.it che ti invia ogni lunedì il file Excel con l'elenco degli immobili all'asta nella provincia di tuo interesse.
Indice

    Promemoria sui Cookie e sulla Privacy

    Leggi l'informativa
    closeIcona closesearchIcona searchmore vertIcona more vertmenuIcona menushareIcona sharearrow upwardIcona arrow upward